Dreamers

Dreamers

Manuale di sopravvivenza: cosa aspettarsi dalla convivenza.

LifestylePosted by Mobilificio della Brianza Tue, February 14, 2017 13:57:43
Un giorno, rientrando a casa dal lavoro, magari dopo una lunga e difficile giornata, aprendo la porta inciampi e, nel migliore dei casi, non ti rompi il femore. Naturalmente ti chiedi come mai hai un paio di Casadei all'ingresso del tuo appartamento e pensi di aver esagerato con quell'aperitivo dopo il calcetto con gli amici.

Vai in bagno e, di fianco alla carta igienica, non c'è più l'ultimo numero di Quattroruote ma ti ritrovi a leggere Vogue. Allora, in preda al panico, ti butti sull'etichetta del tuo amatissimo e comodissimo doccia-shampoo e l'ansia aumenta, perché di colpo i prodotti della doccia si sono quintuplicati e trovi flaconi di cui manco conoscevi l'esistenza, come il balsamo o la schiuma per capelli! (Chi usa mai il balsamo...).

Il tuo salotto in un nanosecondo non è più la Curva Nord ma somiglia a un tempio zen da quante candele e portacandele trovi e, al posto dei poster di Boninsegna e Mazzola, ti ritrovi delle scritte sdolcinate appese sul muro o, nel migliore dei casi, delle stampe raffiguranti qualche famosa Skyline.


Non parliamo della cucina. Apri la dispensa e la tua scorta di sopravvivenza in caso di guerra formata da Budweiser e patatine fritte è sparita e sono comparse casse di acqua Vitasnella e scatolette di tonno light o verdurine sottovuoto. Appena terminato il tuo pianto e ridotto un pochino l'ansia da separazione verso la tua birra, inizierai a correre verso il tuo rifugio, il giardino. Il tuo barbecue adesso è in un angolino, stretto stretto, come fosse depresso e, al suo posto, vi è un enorme stendino colmo di abiti di Zara.
Adesso sei disperato, lo so...ma non hai ancora realizzato di non avere più i tuoi dvd action-thriller e di non poter più vedere serie tv come Narcos o Breaking Bad, essendo bloccato in un loop tra Grey's Anatomy e Sex and the city.

Tranquillo...non sei nel tuo incubo peggiore, hai solo accettato di andare a convivere con la tua compagna, probabilmente dopo una bella sbronza.


Ci sono anche aspetti positivi, ad esempio potresti ritrovarti, solo se sei molto fortunato, con le camicie stirate e profumate come non mai, oppure avere sempre un nodo perfetto alla cravatta. Magari inizierai a mangiare cibi salutari...no, questo non è molto allettante.
Forse rinuncerai alle macchie di pizza ma avrai il letto sempre fatto, non dovrai più subire i lunghi discorsi incentrati sul fatto che hai un'età in cui devi "sistemarti" di tua madre e scoprirete che vedere la vostra dolce metà struccata, di prima mattina, è più divertente di qualsiasi film horror.
Quindi rilassatevi e state tranquilli...almeno fino a quando non vi obbligherà a vendere la moto e cambiare la Porsche per una nuova monovolume.



  • Comments(0)//dreamers.mobilificiodellabrianza.com/#post8